Logo stampa
HomeEnergia ElettricaCliente finale - TecniciPreventivo modifica connessione e/o spostamento rete

Preventivo modifica connessione e/o spostamento rete

COS'È?

Si tratta delle seguenti richieste di prestazioni:

  • Spostamento impianto/rete in Media Tensione o in Bassa Tensione non funzionale allo spostamento del gruppo di misura (PM1 12)
  • Spostamento presa o gruppo di misura in Bassa Tensione (PM1 11)
  • Modifica connessione permanente o temporanea di tipo permanente in MT, AT O AAT (PM1 07)
  • Modifica connessione temporanea di tipo transitorio in MT (PM1 10)

A CHI CHIEDERE?

Per le utenze in bassa tensione la richiesta può essere inoltrata a INRETE Distribuzione Energia S.p.A. o al proprio Venditore nei casi di:

  • Spostamento presa o gruppo di misura in Bassa Tensione SINGOLO se l'utenza è cessata;
  • Spostamento comune di almeno due gruppi di misura in BT;
  • Spostamento linee e impianti in Bassa Tensione non funzionali allo spostamento del gruppo di misura del cliente,

Per le utenze in MT, AT o AAT la richiesta può essere inoltrata direttamente a INRETE Distribuzione Energia S.p.A. o al proprio Venditore.

Negli altri casi il Cliente Residenziale e il Cliente Business devono inviare la richiesta esclusivamente al proprio Venditore.

Il costo per le richieste di Spostamento di impianti di rete e Modifica connessione temporanea di tipo transitorio in MT è determinato a con un preventivo analitico.

Il costo delle prestazioni di Spostamento presa o gruppo di misura in Bassa Tensione è determinato a forfait se lo spostamento avviene entro un raggio di dieci metri dalla precedente ubicazione o con preventivo analitico per distanze superiori.

Nel caso di richieste di spostamento di più gruppi di misura, se chi richiede la prestazione NON È IL TITOLARE DEL CONTRATTO DI FORNITURA, è pregato di compilare la Dichiarazione Sostitutiva di Atto di Notorietà e allegarla alla richiesta di prestazione.

Il costo della prestazione Modifica connessione permanente in MT, AT O AAT è determinato nel seguente modo:

  • Nel caso di Modifica e rifacimento di connessione esistente viene proposta la Soluzione Tecnica Minima di Dettaglio (preventivo analitico).
  • Nel caso di Aumento di potenza della connessione, se la richiesta può essere soddisfatta senza variazioni alla rete ed agli apparati, viene proposto un preventivo determinato forfettario calcolando la sola quota applicata alla potenza disponibile aggiuntiva richiesta sommata ad un contributo in quota fissa a copertura degli oneri amministrativi.

Prima di procedere con le richieste, si chiede di:

 
 
Per procedere alla richiesta on line di
Per la richiesta di preventivo da inviare via posta di (bassa tensione)
Per la richiesta di preventivo da inviare via posta di (media tensione)


Pagina aggiornata al 20 febbraio 2019