Logo stampa
CLIENTE FINALE - TECNICI

Sostituzione contatori gas con misuratori elettronici

Descrizione del progetto

L'AEEG ha imposto, con delibera 631 del 27/12/2013 , la sostituzione dei contatori gas tradizionali ad orologeria meccanica (a lettura immediata) con contatori di nuova generazione dotati di display a cristalli liquidi e di sistema di telelettura.

Il progetto, che prevede la sostituzione da parte del distributore INRETE Distribuzione Energia  SPA, di tutto il parco contatori gas, nell'arco dei prossimi 5 anni,  riguarderà per il 2017, circa 140.000 utenze, per poi salire gradualmente negli anni successivi fino al raggiungimento dell'obiettivo imposto dall'AEEGSI.

Programmazione e svolgimento dell'attività di sostituzione

Con un preavviso di 30 giorni dalla sostituzione verrà lasciato un avviso in cui si informa il cliente che, in attuazione di quanto prescritto dall'Autorità per l'Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico, il distributore installerà, al servizio di ogni unità di ciascuno stabile, un contatore di nuova generazione in sostituzione di quello esistente. Prima della sostituzione del contatore, gli operatori incaricati effettueranno un sopralluogo preliminare presso lo stabile finalizzato a pianificare l'attività di sostituzione come segue:

  • in caso di contatore accessibile (fronte strada, locale condominiale, ecc.) verrà lasciato un avviso con l'indicazione del giorno e della fascia oraria di esecuzione dell'intervento di sostituzione del contatore. Il giorno e la fascia oraria riportate nell'avviso non sono modificabili su richiesta del cliente;
  • in caso di contatore inaccessibile (interno all'appartamento o posizionato in area privata chiusa) verrà lasciato un avviso con riportato il Numero Verde da contattare per concordare un appuntamento.

Fasce orarie di riferimento intervento: mattina 8.00-12.00 e pomeriggio 13.00-17.00.

La presenza del cliente sul posto, è preferibile anche se non obbligatoria, soprattutto nel caso in cui il contatore sia dentro casa e comunque per facilitare lo svolgimento dell'attività, la consegna e la sottoscrizione della copia del modulo di cambio contatore e la conseguente riattivazione della fornitura che potrà avvenire solo in presenza del Cliente stesso.

Riattivazione della fornitura a valle della sostituzione

Al termine delle attività finalizzate alla sostituzione del contatore, si procederà alla riattivazione della fornitura a tutti i clienti presenti. In caso di assenza del cliente, il contatore verrà lasciato chiuso e sarà inserita nella buchetta o in corrispondenza del contatore di ogni singolo utente non presente, una informativa contenente le istruzioni per la riapertura in autonomia del contatore. In questa comunicazione sarà anche inserito il numero del PI Gas in caso di guasti o anomalie.

N.B. La riapertura del contatore in autonomia, presuppone che il cliente sia in possesso della chiave del rubinetto di arresto del contatore stesso pertanto è opportuno che provveda, una volta ricevuto il volantino per la sostituzione, a verificare la disponibilità di detta chiave.

Effettuazione della lettura del nuovo contatore installato

Il nuovo contatore è dotato di un sistema di telelettura e di un display digitale che, per motivi legati al risparmio delle batterie, si trova normalmente spento e che solo con la pressione di alcuni tasti presenti sul frontale del contatore il cliente possa accedere alla lettura sul display.

Ad ogni cliente verrà pertanto lasciato nella buchetta o nel vano contatori un opuscolo contenente le istruzioni per consentire l'autolettura da parte del cliente stesso. Nell'eventualità che le istruzioni non fossero sufficientemente esaustive il cliente può chiamare, gratuitamente,  il numero verde 800.990.250 da rete fissa e da rete mobile, dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00 e il sabato dalle 8.00 alle 13.00.

Per i gruppi di misura DUAL dotati di correttori elettronici dei volumi registrati (manotermocorrettori PTZ), di seguito sono riportate le brevi istruzioni che consentono ai clienti finali l'autolettura:

Per i gruppi di misura integrati, di seguito sono riportate le brevi istruzioni che consentono ai clienti finali l'autolettura:

Per i gruppi di misura "mass market" o "Smart Meter" dotati di contatori "elettronici" dei volumi di gas, di seguito sono riportate le brevi istruzioni che consentono ai clienti finali l'autolettura:

Domande e risposte

Sul retro della presente sono stati raccolti una serie di quesiti con le relative risposte, utili a chiarire al cliente tutti gli aspetti dell'attività in corso da parte di INRETE Distribuzione Energia S.p.A.

E' possibile modificare il giorno o l'orario dell'appuntamento?

L'elevato numero di interventi da svolgere, non ci consente di modificare la pianificazione o di prevedere appuntamenti personalizzati, se il contatore è accessibile, l'intervento sarà eseguito ugualmente.

Non posso aspettare sul posto per 4 ore, potete avvertirmi quando state per arrivare?

La data e l'orario dell'intervento sono indicati nell'informativa da lei ricevuta, chiediamo la sua collaborazione ad essere presente o a delegare una persona di fiducia. L'intervento durerà circa 1 ora. INRETE Distribuzione Energia  si impegna ad eseguire i lavori cercando di arrecare il minor disagio possibile al cliente.

Si può rifiutare la sostituzione del contatore?

La sostituzione del contatore non deriva dal suo malfunzionamento, ma da un obbligo normativo imposto dall'AEEG (delibera 631 del 27/12/2013 ), finalizzato a rinnovare il parco contatori installati a livello nazionale, a cui tutti i Distributori e i clienti finali del servizio si devono adeguare. Non si può pertanto rifiutare la sostituzione.
Questo progetto, consentirà di migliorare il servizio di lettura della sua utenza ed in particolare permetterà una più accurata e regolare acquisizione dei dati relativi al suo consumo, grazie al sistema di telelettura.

Non devo pertanto leggere più il contatore perchè lo leggete voi?

Per il momento, se lei regolarmente procede ad effettuare l'autolettura nei periodi indicati nella bolletta, continui pure ad effettuarla. Provvederemo ad informarla non appena sarà attivata la funzione di telelettura.

Il distributore o suo incaricato non dovrà più accedere al contatore situato all'interno delle abitazioni con l'installazione dei contatori elettronici?

L'esperienza in campo maturata sulle apparecchiature installate sta evidenziando che la necessità di accesso ad uno strumento di tipo elettronico non diminuisce rispetto ad un contatore di tipo meccanico. A titolo di esempio, non esaustivo, si elencano di seguito alcune delle principali necessità di accesso agli Smart Meter in campo:

  • Aggiornamento in loco del software di bordo non sempre possibile da remoto;
  • Segnalazioni Allarmi;
  • Rotture/malfunzionamento display/tasti
  • Cambio batteria esaurita;
  • Lettura in caso di mancata comunicazione da remoto

Bisogna pagare qualcosa?

Il Cliente non deve pagare nulla e tutti i costi relativi alla sostituzione sono a carico di INRETE Distribuzione Energia S.p.A.
Nessun operatore incaricato da INRETE Distribuzione Energia S.p.A., può incassare denaro per le operazioni legate alla sostituzione del contatore.

Devo preparare qualcosa per l'intervento di sostituzione?

No. I nostri tecnici effettuano una verifica preliminare, acquisendo tutte le informazioni necessarie, quindi dal punto di vista operativo sono completamente autonomi.
La preghiamo di verificare di essere in possesso della chiave del rubinetto di arresto del contatore per la riapertura dello stesso a valle delle attività di sostituzione.

E' necessaria la presenza dell'idraulico?

No. Per l'esecuzione dell'intervento non è indispensabile. Però potrebbe rendersi necessario al termine dell'intervento, per ripristinare la fornitura, riavviare la caldaia o altri apparecchi collegati.

Cosa devo fare per richiedere la verifica metrologica del contatore?

E' necessario che si rivolga alla sua società di vendita con cui ha sottoscritto il contratto di fornitura.  Le verranno fornite tutte le indicazioni necessarie, salvo che non abbia già rinunciato alla verifica del gruppo di misura, all'atto della sostituzione del contatore, firmando il modulo del tecnico nello spazio predefinito.

Sono rientrato a casa e non riesco a riattivare la fornitura, come mi comporto?

A valle della sostituzione le sono state lasciate le istruzioni per la riattivazione della fornitura . Qualora riscontri delle irregolarità di funzionamento negli apparecchi utilizzatori, potrà contattare il numero verde per segnalazione guasti e fughe gas del INRETE Distribuzione Energia - 800.713.666, attivo 24 ore su 24, che provvederà ad inviarle un tecnico nel più breve tempo possibile.

Perchè è INRETE Distribuzione Energia a sostituirmi il contatore anche se pago la bolletta ad un'altra società?

INRETE Distribuzione Energia  SPA è titolare del servizio di distribuzione nel Comune dove lei ha attiva la fornitura del gas, è quindi INRETE Distribuzione Energia  SPA a doverle sostituire il contatore, indipendentemente dalla società di vendita del servizio energetico di cui lei è cliente.

Come faccio a sapere se il tecnico alla porta è davvero incaricato da INRETE Distribuzione Energia?

I nostri tecnici incaricati sono dotati di tesserino di riconoscimento. In caso di dubbio sull'identità dell'operatore può chiamare, gratuitamente,  il numero verde 800.990.250 da rete fissa e da rete mobile, dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00 e il sabato dalle 8.00 alle 13.00, gli operatori del call center sono in grado di verificare l'identità dei nostri operatori, per garantire la sicurezza dei nostri utenti.

 


Pagina aggiornata al 11 ottobre 2017